Le varietà di meloni

Moltissime sono le varietà di melone coltivate in tutto il mondo: esse si distinguono per forma (ovale o tondeggiante), colore e sapore.

Fondamentalmente i meloni vengono distinti in due gruppi: i meloni estivi e i meloni invernali.

I meloni estivi hanno in genere polpa giallo arancio e si dividono tra meloni retati ( tondi e di forma allungata, hanno generalmente una buccia sottile coperta da un fitto reticolo con polpa di sapore dolce) e meloni cantalupi (meloni di grosse dimensioni, dalla superficie liscia e buccia solcata, hanno polpa particolarmente gustosa), mentre i meloni invernali hanno polpa di colore bianco o verdognola, poco profumata ma dal sapore dolce.

Le varietà di meloni estivi sia retati che cantalupi più conosciuti sul mercato ortofrutticolo mondiale sono:

  • ANISH: varietà di melone di grosse dimensioni e dalla forma tonda, la buccia è spessa, rugosa e suddivisa in “fette”, mentre la polpa è zuccherina. Questo tipo di melone ha un’eccellente “shelf life” ed è molto adatto alle colture forzate.
  • BAGGIO: varietà di melone a ciclo medio – tardivo, con maturazione a scalare. È di forma ovale, di calibro medio grosso, retatura densa con fette ben marcate e solcature longitudinali di eccezionale spessore. La polpa è di color arancio molto intenso, soda e zuccherina. Per la sua ottima conservabilità in post-raccolta, è assai apprezzato per il commercio di importazione e di esportazione.
  • BOHEME:varietà di melone dalla pezzatura piuttosto grossa (può raggiungere il peso di 1,5 kg-2kg), la buccia è spessa, rugosa e suddivisa in “fette”, mentre la polpa è croccante ed estremamente zuccherina. Grazie alle caratteristiche di questo melone unite a un elevato “shelf life” questa varietà in particolare è molto adatta per il commercio e l’esportazione.
  • BRIGANTE: varietà di melone dalla forma ovale, di dimensioni piuttosto grandi, ha la buccia  rugosa e suddivisa in “fette”. La polpa è soda, dolce e di colore arancio, questo melone ha buona serbevolezza dopo la sua raccolta. Questa varietà è adatta alla coltura in tunnel, serra e pieno campo, ed è commercializzata soprattutto in Italia.
  • CANTALUPO: ha frutti globosi, buccia liscia o leggermente verrucosa, di colore verde – grigio e solchi ben marcati. La polpa è aranciata o di color salmone, molto profumata. I frutti sono precoci di media pezzatura, poco serbe voli. Tra le varietà del gruppo ricordiamo il “Cantalupo Charentais” a polpa aranciata, molto profumata e il “Cantalupo Prescott” a costole larghe, preferito nella preparazioni di antipasti.
  • CAPITOL: varietà di melone dalla buccia di colore giallo, rinomato per le sue proprietà organolettiche che gli conferiscono un sapore veramente gustoso.
  • DALTON: varietà di melone tardo estivo, dalla forma tondeggiante, ha buccia retata, di colore verde e con solcatura a “fette”. La polpa di questo melone è caratterizzata dall’ottimo aroma e una buona serbevolezza.
  • ESADOR F1: varietà di melone a pianta di media vigoria e ciclo precoce, adatta per essere coltivata sia in tunnel, che in serra, che a pieno campo. Dalla forma tonda-ovale e medie dimensioni, questo melone ha una buccia che si presenta rugosa e suddivisa in “fette” marcate, mentre la polpa è soda e croccante di colore arancione, proprio le caratteristiche della polpa unite alla sua ottima serbevolezza rendono questa varietà particolarmente adatta per il commercio e l’esportazione.
  • GIORGIO RZ (34-704 RZ): varietà di melone che si è appena sviluppata della tipologia “western shipper”. Frutto dalla forma tonda-ovale con superficie a retatura fitta senza solcature, la polpa è soda e di colore arancione di un buon sapore zuccherino. Melone molto apprezzato sia dal consumatore che dalla rete distributiva grazie alla sua serbevolezza dopo la raccolta e alla sua resistenza alle manipolazioni. La produzione di questa varietà di melone avviene solo a campo pieno ed ha pianta vigorosa estremamente produttiva.
  • GIUSTO: varietà di melone a tipologia Long Shelf Life (lunga conservazione). Di forma rotonda, a buccia retata e di color verde. Polpa croccante, di color arancione e di sapore zuccherino.
  • HARPER: varietà di melone di tipo americano, dalla forma rotonda e buccia retata di color giallo. Polpa di color arancione, deliquescente, dal gusto che si caratterizza per un notevole retrogusto ed alto grado zuccherino.
  • HONEY MOON: varietà di melone dalla forma rotonda, ha buccia liscia e dalla polpa soda, di colore arancione e da una cavità piuttosto ridotta.
  • MACIGNO: varietà di melone di forma ovale, con rete molto fitta, marcata e presente uniformemente su tutta la superficie. A maturazione presenta frutti gialli e di aspetto molto bello. Polpa molto consistente, di colore arancio, eccezionalmente intensa e di grande serbervolezza.
  • MELONE ANANASSO: varietà di melone di piccole dimensione, ha polpa di colore rossastro molto profumata.
  • MELONE BARI F1 3715: varietà di melone dalla forma tonda-ovale con buccia a retatura fissa e profonde solcature verdi a “fette”.
  • MELONE CHARENTAIS F1: varietà di melone a pianta precoce e di media vigoria ma con produzione piuttosto elevata. Ha frutti dalla buccia liscia, di media grandezza e dal sapore dolcissimo.
  • MELONE EMINENZA: varietà di melone dalla forma tondeggiante, di medie dimensioni, ha la buccia  rugosa e suddivisa in “fette”. La polpa di questa varietà è soda ma succosa, dall’ottimo sapore dovuto alla perfetta armonia di zuccheri e aromi e di colore arancio. Melone dalla buona serbevolezza, e dalla pianta precoce, adatta alla coltura in tunnel e in serra.
  • MELONE GIALLO: varietà di melone dalla polpa di colore appunto giallo, con buccia biancastra e più liscia rispetto alla versione classica.
  • MELONE MAGNIFICENZA: varietà di melone dalla forma tondeggiante, ha la buccia  retata e suddivisa in “fette”, mentre la polpa è di colore arancio ed ha sapore ed aroma eccellenti. Questa varietà è adatta alla coltura in serra (tardiva e autunnale) e in campo aperto.
  • MELONE PEPITO F1: varietà di melone dalla pianta vigorosa e resistente, ha dimensioni medio grandi, dalla forma tonda ovale con buccia retata e suddivisa in “fette” e polpa di colore arancione.
  • MELONE OR DELIZIA F1 3700: varietà di melone dalla pianta di buon adattamento alle diverse tipologie di coltivazione, ha dimensioni medio grandi, dalla forma tonda ovale con buccia retata e suddivisa in “fette” e polpa di colore arancione.
  • MELONE SUMMER DREAM F1 3720: varietà di melone a pianta vigorosa e rustica con ciclo di produzione   medio tardivo, adatta alle colture in piccolo tunnel e pieno campo. Ha frutti dalla buccia liscia e senza solcature con polpa di un colore arancio intenso e gusto aromatico.
  • MELORANGE: varietà di melone dalla forma tondeggiante con superficie a media retatura di colore verde chiaro ee suture di un verde-blu intenso. La polpa di questo melone è consistente e piuttosto gustosa, con un alto contenuto di zuccheri, e dal colore arancio piuttosto intenso dovuta all’elevata presenza d carotene. Questa varietà di melone grazie alle sue caratteristiche organolettiche e alla sua conservabilità è particolarmente indicato per i prodotti di quarta gamma.
  • RETATO DEGLI ORTOLANI: varietà di melone a forma ovale e allungata, ha buccia spessa ricoperta da un reticolo simile a striature.
  • TAZIO: varietà di melone dalla forma rotonda, ha buccia piuttosto sottile, polpa arancione e cavità interna piuttosto ridotta.

Le varietà di meloni invernali più conosciuti sul mercato ortofrutticolo mondiale sono:

  • GIGANTE DI NAPOLI: varietà di melone dalle grosse dimensioni con buccia sottile di colore verde. La polpa di questo frutto è bianca e dal sapore molto dolce.
  • MELONE HELIOS (O MELONE GIALLO): il melone giallo è conosciuto anche con il nome di “Melone d’inverno” per la sua caratteristica di poter essere conservato molto a lungo, a volte fino a gennaio. Anche se noto e consumato come frutto, è a tutti gli effetti un ortaggio della famiglia delle Cucurbitacee. Di medie dimensioni, a scorza esterna piuttosto coriacea e di color giallo intenso, abbastanza liscia, solitamente priva delle classiche fenditure del melone tradizionale. La polpa è bianco – giallastra (da qui anche Melone Bianco), carnosa, molto ricca di acqua, piuttosto aromatica e zuccherina, con presenza di semi gialli.
  • MELONE MERAVIGLIA DI TRAPANI: varietà di melone a pianta produttiva con abbondante apparato fogliame, i frutti sono tondeggianti, di grosse dimensioni (2kg ed oltre) con buccia gialla rugosa e polpa di colore bianco dall’elevato sapore zuccherino.
  • MELONE TENDRAL F1: varietà di melone a forma ovale allungata dal calibro medio-grande, hanno buccia di colore verde scuro molto rugosa.
  • MELONE ZECCHINO: varietà di melone dalla forma ovale allungata e dalle dimensioni medio grosse, ha polpa soda, bianca molto zuccherina e con cavità interna estremamente ridotta.
  • MORETTINO: varietà di melone dalla forma ovale, ha buccia di colore verde scuro, mentre la polpa è anch’essa verde ma tendente al bianco verso l’interno.

Moltissime nel mondo sono oggi le aziende produttrici di meloni, le aziende certificate per la produzione di meloni, i produttori di meloni, le aziende produttrici di meloni biologici, le aziende che si occupano di commercio di meloni (confezionamento di prodotti ortofrutticoli e prodotti di quarta gamma), i distributori di meloni, gli importatori di meloni, gli esportatori di meloni ed i grossisti di meloni.

Vedi anche:

Zipmec Newsletter

Accettazione privacy


Social network Zipmec.com

Seguici da subito sui migliori social network per restare sempre aggiornato sulle novità di Zipmec