Le varietà di mele

Si è soliti distinguere le varietà di mela in base all'epoca di maturazione della stessa, che può avvenire in estate, autunno ed inverno: risulta molto ricco l'assortimento delle mele autunnali, che, opportunamente conservate, possono durare fino alla successiva primavera.
Tra le varietà di mele coltivate e distribuite sul mercato ortofrutticolo, riportiamo di seguito le più diffuse:

  • La mela Annurca è una varietà di mela largamente coltivata e prodotta nelle regioni meridionali italiane, in particolare in Campania; questa mela presente una buccia di color rosso vinoso, la polpa bianca con un sapore dolce-acidulo e lievemente profumata; il produttore della mela Annurca solitamente raccoglie tra settembre ed ottobre questa particolare varietà, che si conserva tranquillamente fino a primavera avanzata. Essa è ideale sia per il consumo da tavola che per la lavorazione della mela da industria, ed è largamente esportata nel mondo.
  • Vi è poi la mela Breabrun, che ha la caratteristica di essere croccantissima e aromatica, diffusamente coltivata e importata ed esportata nel mondo da grossisti di mele ed aziende ortofrutticole. La mela Braeburn si presenta soda al tatto, dal colore giallo verde, con striature verticali che variano, a seconda della zona di coltivazione, dall'arancio tenue al rosso intenso. Essa fu scoperta pochi anni fa per caso, e si reputa essere un incrocio tra la varietà di mela Lady Hamilton e la mela Granny Smith. La mela Braeburn deve il suo nome al primo frutteto che l'ha prodotta per il commercio ortofrutticolo su larga scala, esportandola dalla Nuova Zelanda in tutto il mondo. Questa mela è una combinazione unica di dolce ed aspro: per questo è ideale se consumata fresca; è inoltre una delle poche varietà di mele che, una volta cotta, mantiene la sua bella forma tondeggiante. La raccolta della mela Braeburn avviene tra Ottobre ed Aprile, ma questa varietà è conosciuta anche per la capacità di sapersi ben mantenere se riposta in luoghi freschi ed asciutti ed è reperibile su tutti i mercati e gli ingrossi di mele.
  • In Belgio c’è poi stata una produzione di mele chiamate “Nicotter Kanzi”, una varietà prodotta da un incrocio di mele Braeburn. Queste particolari mele si presentano di un bel colore rosato tendente al rosso della buccia, con una forma regolare e di discrete dimensioni; hanno una polpa molto croccante, gradevolmente acidula ed aromatica. Essendo una varietà molto resistente alle manipolazioni, questa cultivar di mele è ideale come produzione di mele per l’industria, conservandosi perfettamente sino a maggio.
  • La mela Fuji è invece una varietà bicolore che proviene dal Giappone: il colore della buccia si presenta dal rosso chiaro allo scuro, screziato di giallo-verde, con una polpa compatta, croccante e succosa, e con un aroma intenso. Il gusto della mela Fuji è dolce, leggermente acidulo e aromatico. Oltre al Giappone, terra madre per eccellenza di questa particolare varietà di mela, la Fuiji viene prodotta anche nelle zone frutticole della Valtellina, ed è distribuita e esportata in tutto il mondo, grazie alle qualità che rimangono inalterate a lungo tempo.
  • Le mele Fuji Kiku 8 sono invece una mutazione di "Fuji", individuate e prodotte per il mercato ortofrutticolo da A. Braun in Giappone. Il frutto di questa mutazione genetica di mele “fuji”è di pezzatura grande, di forma rotonda leggermente allungata. Si tratta di una cultivar dalle ottime qualità organolettiche, che unisce un migliore aspetto al confronto con le altre "Fuji", presentando frutti uniformemente striati e di colore rosso rubino brillante. La polpa è molto croccante, aromatica ad alto tenore zuccherino.
  • La mela Golden Delicious è la varietà più diffusa in Italia e nel mondo: essa ha un’inconfondibile buccia gialla, più o meno rugginosa. Si tratta di una mela aromatica, dolce e croccante, con una polpa consistente e succosa, zuccherina e profumata. L’ideale per questa mela è il suo consumo da cruda, ma rende perfettamente il gusto anche se cotta, sia in versione dolce, per esempio come guarnizione per torte, sia nella preparazione di originali piatti salati. La mela Golden contiene zuccheri di rapido assorbimento, è diuretica, rinfrescante e disintossicante, ricca di polifenoli ad alta bio - attività, ed in grado di rallentare l'azione dannosa dei radicali liberi e di prevenire l'invecchiamento. Le qualità migliori di mele Golden Delicious producono per il mercato ortofrutticolo frutti piuttosto grossi, dal peso di circa 150 - 200 grammi, con la buccia di colore giallo dorato, esclusa la piccola parte intorno al picciolo. Esistono anche qualità di mele Golden Delicious dalla buccia verde chiaro, di pezzatura piccola, che sono apprezzate soprattutto all'estero: queste ultime hanno la polpa bianca, tendente al verde vicino al torsolo, ed un sapore dolce acidulo, con una consistenza leggermente farinosa quando le mele hanno raggiunto la piena maturazione, mentre sono più succose se i frutti non sono ancora completamente maturi. Queste tipologie di mele mantengono una lunga conservazione, e per questo motivo esse vengono prodotte in larga misura, distribuite da grossisti di mele e da aziende ortofrutticole, ed infine importate ed esportate con frequenza.
  • Varietà simile alla mela "Golden" è la mela “Tentation Delblush”, mele dalla bella presentazione e dalle ottime qualità gustative. Il frutto si presenta con una buccia giallo- dorata e la polpa fine, succosa, di sapore eccellente e di elevato contenuto zuccherino, con un gradevole aroma con vago sentore di anice; si tratta di una mela poco conosciuta e commercializzata da pochi, ma è in rapida scesa il suo successo sul mercato ortofrutticolo internazionale.
  • La mela Granny Smith è una varietà di origine australiana, con la buccia dal colore verde intenso per eccellenza, brillante e lucida. Si tratta di una mela da distribuzione e consumo: è molto succosa, croccante, dal sapore dolce e leggermente acidulo, compatta ed energetica. Oltre che da sola è molto apprezzata anche nelle insalate per il suo sapore gradevolmente asprigno. La mela Grannysmith è di maturazione autunnale e viene coltivata in gran parte nel territorio italiano, nonostante sia notevolmente esportata all’estero. Ottenuta incrociando per cultivar "Delbarestivale x Granny Smith" , si è creata la varietà di mele ibrida “Nicogreen green star”, una qualità di mele che possiedono una buccia di color verde chiaro con lenticelle bianche appena pronunciate e striature rosse sulla parte esposta al sole. La loro forma è bella e regolare: la polpa è molto croccante, gradevolmente acidula ed aroma rotondo. Queste mele si conservano in frigorifero sino a fine giugno senza perdere le sue qualità organolettiche, e per queste sono molto adatte al consumo da tavola.
  • La mela Renetta appartiene ad una varietà di mele molto pregiata, dall'aroma spiccato e l'ottima conservabilità: queste mele sono particolarmente adatte ad ambienti montani. Se la mela Renetta è appena matura ha una buccia di colore giallo-verde, dalla polpa molto tenera, succosa e poco zuccherina. E' adatta al consumo da tavola, sia cruda che cotta, poiché è un frutto che trasforma la sua aromatica acidità da cruda in dolcezza sugosa e compatta da cotta. Perfetta per i dolci, la mela renetta è solitamente l'ingrediente principale dello strudel, anche se adesso qualcuno predilige usare mele un po' più dolci nella preparazione del tipico dolce.
  • Particolare è la mela Pink Lady, con una buccia di colore rosa, con la polpa croccante e succulenta. Questa particolare mela ha un gusto dolce, intenso e aromatico: negli ultimi anni la mela Pink Lady ha sperimentato un gran successo sul mercato ortofrutticolo, tanto da essere distribuita, importata ed esportata in tutto il continente europeo.
  • Infine importanti varietà di mele sono la cultivar mela Imperatore, di maturazione invernale e di grossa pezzatura, utilizzata sia per il consumo diretto che per l’industria alimentare, la mela Jonagold, molto succosa ed aromatica, la mela Morgeduft, di sapore agrodolce, con la polpa molto compatta, la mela Pinova. Si tratta di nuove cultivar di mele, nate da poco ma già molto apprezzate, prodotte per import/export di mele nella grande distribuzione sul mercato ortofrutticolo, la mela Stark Delicious, la mela Red Chief, la mela Red Delicious e la mela Royal Gala.
  • Vi sono poi innumerevoli sperimentazioni al fine di creare nuove varietà per la distribuzione ed il commercio di mele sul mercato ortofrutticolo: tra queste ricordiamo dunque le varietà MODI’ CIVG 198, un’evoluzione di un progetto CIV sulla mela Rubens®. Il frutto di questa particolare varietà di mela è tronco-conico allungato, di ottimo calibro e di colore rosso porpora molto brillante sulla quasi totalità della superficie. La polpa è molto consistente, croccante, succosa e di colore giallo, con elevato tenore di zuccheri e di acidi. I caratteri organolettici della mela MODI’ sono rilevanti: essa infatti ha un ottimo grado di conservazione, con una polpa densa e succosa. Essa matura generalmente una settimana prima della mela “Golden Delicious”, con caratteristiche organolettiche che si mantengono inalterate nel tempo e conferiscono un'elevata distribuzione di mele Modì e importazione \ esportazione delle stesse su tutto il mercato ortofrutticolo europeo.
  • Altre varietà particolarissime di mele sono la tipologie di mele Caudle, prodotte e commercializzate sul mercato ortofrutticolo solo da pochissime aziende ortofrutticole appartenenti ad uno specifico club, le mele Honeycrunch, Di origine americana, derivanti da un incrocio "Honey Gold x Macun" e ottenuta e distribuita presso l'Università del Minnesota (USA) ; l’importazione della mela in Francia ha fatto sì che essa acquisisse maggior risonanza, e ad oggi molti ne apprezzano la polpa leggera, rinfrescante e deliziosamente croccante.
  • Infine c’è la mela Rubens, origine di un esperimento italiano, con la buccia di colore molto attraente con striature rosso-arancio su fondo verde-giallo.

Zipmec Newsletter

Accettazione privacy


Social network Zipmec.com

Seguici da subito sui migliori social network per restare sempre aggiornato sulle novità di Zipmec