Cavolo biologico

Come tutte le colture più commercializzate, anche i cavoli oggi sono valutati dal punto di vista biologico, in virtù del possibile controllo parassitario con i prodotti fitosanitari a disposizione; l'agricoltura biologica e con questa la produzione di cavoli biologici, infatti, entrano sempre più nella coscienza del consumatore, poiché si tratta di un'agricoltura di prevenzione che opera soprattutto nel miglioramento della fertilità del terreno, al fine di contenere, ridurre o eliminare i problemi di coltivazione. L’agricoltura biologica infatti non utilizza prodotti chimici di sintesi come i fertilizzanti, i concimi, i diserbanti, gli insetticidi e gli anticrittogamici, e si oppone categoricamente all’introduzione degli OGM. L’agricoltura biologica, sostenendo la biodiversità, l’uso responsabile dell’energia e delle risorse naturali, la salvaguardia della qualità delle acque e il miglioramento della fertilità del terreno, contribuisce al mantenimento o al ripristino dell’equilibrio ecologico del territorio.

In Italia i prodotti biologici e biodinamici, come i cavoli biologici, sono certificati da organismi nazionali di controllo, autorizzati dal Ministero delle Politiche Agricole: essi sono caratterizzati da informazioni più dettagliate in etichetta, che permettono una reale tracciabilità del prodotto biologico e del cavolo biologico.
La scelta varietale del cavolo biologico rappresenta un momento decisionale di estrema importanza al fine del buon esito tecnico-economico delle coltivazioni, in modo particolare nell’agricoltura biologica a basso impatto. Le varietà di cavoli biologici da piantare devono necessariamente possedere requisiti di maggiore resistenza agli attacchi degli insetti alle condizioni metereologi che avverse, che potrebbero in breve danneggiare la produzione di cavolo biologico.
Varietà di cavolo biologico che maggiormente si adattano a questi requisiti sono:

  • CAVOLO HEAD STAR: questa varietà di cavolo biologico ha una disposizione delle foglie a formare una massa serrata detta palla o testa o cappuccio; si tratta di una varietà di cavolo dal colore verde, dall’odore aromatico e dalle foglie di forma regolare, intere, sane, pulite, tenere, ricche inoltre di fibre, vitamine e minerali. E’ una varietà dalle buone caratteristiche organolettiche, che resiste per circa 2-3 mesi dalla raccolta; solitamente viene conservato ad una temperatura di 0° C al buio, ed è maggiormente adatto alla grande distribuzione e alla vendita all’ingrosso di cavoli biologici.
  • CAVOLO DACATO: questa varietà di cavolo biologico è mediamente produttiva, con un’ottima concentrazione di maturazione. Questa varietà di cavolo presenta una testa compatta di forma tonda-ovale e un colore verde delle foglie. Si tratta di una varietà di cavolo che ben si adatta al consumo fresco e alla vendita all’ingrosso di cavoli biologici.

Zipmec Newsletter

Accettazione privacy


Social network Zipmec.com

Seguici da subito sui migliori social network per restare sempre aggiornato sulle novità di Zipmec